Articoli Tv e Spettacolo

Recensione “Un sogno tra i fiocchi di neve” di Corina Bomann

Buona sera miei cari lettori,

eccomi qui ancora una volta per consigliarvi un libro. Le vacanze mi hanno dato un po’ di tregua e così mi sono tuffata nel mondo della lettura, infagottata in un piumone con una buona tisana arancia e cannella. In perfetto stile natalizio.

Un sogno tra i fiocchi di neve

Titolo: Un sogno tra i fiocchi di neve

Autrice: Corina Bomann

Casa Editrice: Giunti

Scheda autrice

Corina Bomann vive in una piccola cittadina tedesca. Oltre a Un sogno tra i fiocchi di neve, è autrice de L’isola delle farfalle, Il Giardino al chiaro di Luna, e L’isola dei gelsomini.

Recensione

Ebbene sì vi propongo il secondo romanzo in stile natalizio. In realtà Un sogno tra i fiocchi di neve non è il classico romanzo sul Natale, sebbene sia ambientato nei giorni che lo precedono. Protagonista è Anna, una studentessa fuori sede che decide di passare le feste a casa di sua madre, del suo fratellino e del patrigno. Anna quando era piccola adorava il Natale, con gli anni però ha sviluppato un senso di irritazione verso qualsiasi luce, colore e soprattutto canzone che le ricordi questo periodo festivo.

Durante il viaggio verso Berlino, Anna si addormenta e finisce nel bel mezzo di una tormenta di neve sul Mar Baltico. Non ci sono treni fino all’indomani, è buio e oltretutto non accenna a smettere di nevicare. Spaventata e senza nemmeno il cellulare con se, Anna inizia così una lunga e tormentata vigilia di Natale, costellata da strani personaggi. Sono quelli che popolano la notte e che possono riservare mille sorprese.

Prima uno spazzaneve, poi uno studente con il pallino per la navigazione, poi tre anziane signore, un autista di camion polacco e un surfista molto attraente la aiuteranno a ritrovare la strada di casa e forse quello spirito del Natale che in lei si è perso già da troppo tempo.

Un romanzo breve, circa 200 pagine, una scrittura asciutta e lineare. La Bomann probabilmente è riuscita a descrivere e a concentrare in un’unica persona i sentimenti di tanti. Quelle persone un po’ schive nei confronti delle feste e soprattutto del Natale. In realtà questo romanzo ha poco, come ho già detto, con questa festività, è più una sorta di rocambolesca avventura che vi farà sorridere e pensare “ma è possibile che capitino tutte a lei?”

Se c’è una cosa che amo sono i capitoli brevi, un ottimo modo per divorare un libro senza accorgersene. Cosa che è avvenuta con Un sogno tra i fiocchi di neve.

Insomma se volete tuffarvi in una storia che sullo sfondo ha la magia del Natale senza però esagerare, se non cercate troppe sdolcinatezze, ma comunque vi piace un po’ sognare, se siete curiosi di scoprire come se la può cavare una ragazza da sola, sperduta tra la neve a tornare a casa, questo romanzo fa per voi.

4acop_low_sogno_tra_i_fiocchi_di_neve.jpg

Nel augurarvi buona lettura e, è proprio il caso di dirlo, buon viaggio tra le righe di Un sogno tra i fiocchi di neve, vi ringrazio per la vostra assiduità e continua crescita nel mio blog. Ne sono molto contenta.

Auguri di un sereno 2016 a tutti voi. Ci risentiamo a gennaio con tante novità e magari ancora qualche libro in modalità atmosfera da Bianco Natale.

Enrica Leone

Annunci

4 risposte a "Recensione “Un sogno tra i fiocchi di neve” di Corina Bomann"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...