30* Salone internazionale del Libro…oltre il confine c’è vita

Buona sera miei carissimi lettori,

questo é un post un po’ speciale, diverso dal solito. Non parlerò di TV e non recensirò un libro, anche se comunque i protagonisti di quello che vi sto per raccontare sono loro, i libri.


Giovedì 18 é iniziata la trentesima edizione del Salone del Libro di Torino. Vi confido che questa edizione é stata per me molto sentita, per due motivi principalmente. 

Per cominciare per la prima volta ho visitato il Salone dall’altra parte della barricata, da giornalista, questo per me significa molto, o quanto meno che i sacrifici fatti sono valsi qualcosa. E poi perché questa volta il Salone ha rischiato davvero di non vedere la luce, le lunghe lotte tra editori, le difficoltà, i costi, la concorrenza milanese hanno messo a dura prova l’intera struttura e quindi arrivare ad oggi lunedì 22, giorno di chiusura, sapendo che #SalTo30 ha battuto ogni record possibile ed immaginabile, é motivo per me di orgoglio.


Il Salone fa parte della storia di Torino, porta ogni anno lustro e visibilità alla città. Milioni e milioni di persone in fila sotto il sole per la cultura e la letteratura. In un periodo di crisi, incertezza e poca voglia di sperare, sapere che qualcuno crede ancora nel potere di un buon libro é confortante. La cosa che più mi ha colpita é stata la quantità immane di giovani, non solo quelli in gita, che si aggiravano tra i vari espositori, interessati anche alle conferenze più complesse. 

L’impegno che tutto lo staff che ruota attorno al direttatore del Salone 2017 Nicola Lagioia ha portato nomi illustri come Daniel Pennac, Oscar Farinetti, Roberto Saviano, Massimo Cacciari, Lorenzo Marone, Chiara Gamberale e Luciana Littizzetto regina della prima giornata insieme a Maria De Filippi, perché la vera conquista é saper coniugare tutto, anche e soprattutto ciò che é popolare. 

E poi centinaia di Stand con piccoli, medi e grandi editori pieni di libri pronti a dimostrare che l’Italia con i suoi scrittori, anche emergenti, ha ancora tanto da raccontare. É da qui che bisogna partire, anzi ripartire…

Il grande successo del Salone del Libro é solo l’inizio…

Enrica Leone

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...