Caso Insinna, non buttiamola in “caciara”

flavio-insinna-insulta10.jpg

Si sta consumando in queste ore l’ennesimo scontro Striscia la notizia e Affari tuoi, anzi affari di Insinna. Quanto accaduto delle scorse ore è estremamente riprovevole, sotto ogni punto di vista. Sicuramente Striscia la Notizia non ha agito per puro spirito di giustizia e correttezza, probabilmente ricevendo le registrazioni incriminate dove il conduttore di Rai Uno insultava pesantemente una concorrente con epiteti irripetibili, non gli è parso vero di riacutizzare l’eterna lotta tra i due programmi sferrando il colpo finale. Certamente chi ha registrato e poi inviato a canale 5 questa sorta di intercettazioni non si deve sentire un eroe perché non tanto ha minato la fiducia di Insinna, probabilmente per arrivare a quel punto il livello di sopportazione era stato superato da un pezzo, ma ha violato quel rapporto di fiducia che è alla base tra un dipendente e la sua azienda…

Per continuare a leggere CLICCA QUI

Enrica Leone

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...