Recensione Libri

Recensione “L’appartamento” di Danielle Steel

Buona sera a tutti. L’estate è ormai arrivata e che voi andiate al mare o in montagna, oppure rimaniate in città un libro di sicuro vi potrà fare compagnia. La recensione di oggi riguarda uno dei romanzi di Danielle Steel.

9788820061272_0_0_1574_80.jpg

Titolo: L’appartamento

Autore: Danielle Steel

Casa Editrice: Sperling & Kupfer

Disponibile anche in ebook

 

Scheda dell’autore

Danielle Steel è una delle maggiori scrittrici di best-seller del mondo. Ha venduto una cifra che varia, a seconda delle stime, dai 530 agli 800 milioni di copie, tradotti in 28 lingue e diffusi in più di 40 Paesi. Si divide tra la Francia e San Francisco dove ha una galleria d’arte.

Recensione

Il romanzo ruota attorno alla vita di quattro ragazze: Claire, giovane designer di scarpe, Abby, scrittrice in cerca d’ispirazione, Sasha, specializzanda in medicina, e Morgan, consulente finanziaria di successo a Wall Street. Esse abitano tutte in un loft a Hell’s Kitchen. Ognuna di esse ha sogni, ambizioni e problemi di vita quotidiana da risolvere. Amori difficili, inaspettati, complicati. Le difficoltà della vita di tutti i giorni vengono allentate dallo stretto legame che, nel corso degli anni, si è venuto a creare tra le quattro giovani donne. L’appartamento racconta proprio di questo. La loro vita. Come romanzo l’ho trovato scorrevole, ma non da subito. Piacevole per carità, ma estremamente surreale e poco incisivo. Voglio dire, come lettura leggere va benissimo, senza alcuna pretesa. Diciamo che per palati un po’ più raffinati può risultare noioso o comunque con una trama poco incisiva. Questo libro poteva benissimo dividersi in quattro volumi separati, ognuno con protagonista una delle quattro. La pecca più grande, secondo me, è quella di essere un libro non in grado di catturare immediatamente l’attenzione del lettore. La storia risulta una normale descrizione di routine quotidiana, fino a circa metà del romanzo, quando qualcosa sembra muoversi, peccato che poi questo scossone alla narrazione si conclude in breve. Non si ha quasi nemmeno il tempo di accorgersene.

Un piccolo consiglio, se siete un po’ disillusi dalla vita tutta rosa e fiori descritta nella prima parte de L’Appartamento non leggetelo, o quanto meno aspettate, valutate se in questo momento avete la necessità di vedervi sventolata davanti la descrizione della vita perfetta, dell’amicizia leale a 360 gradi e del happy end, a mio parere un po’ scontato.

Ovviamente questo è solo un mio parere, mi farà piacere se qualcuno di voi invece valuterà il romanzo come ottimo e me lo farà sapere.

Buona lettura a tutti.

Enrica Leone

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...