Recensione Libri

Recensione “L’ultimo giorno di sole” di Giorgio Faletti

Buona sera a tutti,

oggi vi parlo di un piccolo capolavoro al quale mi sono immediatamente sentita attratta, tanto da lasciare momentaneamente quello che stavo leggendo per divorarlo.

L'ultimo giorno di luce

 

Titolo: L’ultimo giorno di sole

Autore: Giorgio Faletti

Casa editrice: Baldini&Castoldi

Disponibile anche in ebook

Voto: Stella votoStella votoStella votoStella votoStella voto

Scheda dell’autore:

Faletti è scomparso il 4 luglio del 2014, ma non ha smesso di regalarci delle piccole perle. È stato un artista poliedrico, da attore a compositore, passando per essere cantante, comico e ovviamente scrittore. Nel mondo della letteratura ha esordito con Io uccido, un romanzo che ha venduto più di cinque milioni di copie e a cui è seguita una traduzione in tutte le principali lingue del mondo. Successivamente ha portato alla luce romanzi come: Niente di vero tranne gli occhiAppunti di un venditore di donneTre atti e due tempi, La Piuma (postumo) e tanti altri.

Recensione

L’ultimo giorno di sole è anche l’ultimo regalo che Faletti ci ha lasciato. È stato e tornerà ad essere uno spettacolo teatrale per la regia di Fausto Brizzi, interpretato da Chiara Buratti per la quale è stato scritto e pensato. Racconta, in modo molto semplice e in poche pagine la storia di Linda. O meglio una parte specifica della sua vita.

Il momento in cui il mondo intero rischia di bruciare per un’esplosione solare. Mentre tutti scappano alla ricerca della salvezza Linda rimane, ripercorre i luoghi che ha vissuto sempre in modo frettoloso. Ripensa alla sua vita. Ciò che ha vissuto, sognato, sperato. Una breve storia inframezzata da alcune canzoni che la protagonista canta per tentare di esorcizzare il buio o forse per prepararsi ad esso.

Un viaggio lento verso l’oblio pieno di commozione e tenerezza. Un libro che fa riflettere sul senso delle cose e della vita, su ciò che riteniamo a volte stupidamente importante e su quelle cose che ignoriamo, ma che invece sono davvero fondamentali. Dalla nascita alla morte si potrebbe dire, ma in mezzo c’è vita. Quella vita che L’ultimo giorno di sole cerca di raccontare.

La scrittura di Faletti è complessa sì, ma allo stesso tempo fruibile da tutti. È davvero un regalo prezioso quello che Faletti ci ha fatto. Ogni tanto riflettere serve e se questo lo si può fare grazie ad un buon libro…ancora meglio.

Buona lettura.

Enrica Leone

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...