Articoli Tv e Spettacolo

A tu per tu con Elena Russo

discoteche-elena-russo-678x381.jpeg

Elena Russo è entrata definitivamente nel cuore del pubblico grazie al personaggio di Sofia Fiore in Furore, la fiction di Canale 5 giunta alla seconda stagione. Un ruolo importante, una donna del Sud emigrata al Nord, vittima del potere maschile degli anni ‘50. Ovviamente questo è solo l’ultimo dei tanti lavori di Elena. Il suo curriculum è molto lungo.

L’attrice si sta dunque godendo il suo successo dopo tanta gavetta. Recentemente ha ricevuto anche un Premio Eccellenza a Capri e poi la dedica al suo lavoro che Film Festival di Borgia le ha donato.

Noi siamo riusciti a raggiungerla e porle qualche domanda sulla sua carriera.

Buon giorno Elena, lei ha toccato qualsiasi forma di spettacolo: televisione, cinema, teatro e anche radio. Che cosa le è rimasto nel cuore? Nel cuore mi resta sempre ogni personaggio che ho interpretato. Diciamo che Furore 2 ce l’ho di più nel cuore, perché è una sceneggiatura che ho seguito passo, passo, vedendo Sofia Fiore crescere sempre di più ed essere amata dal pubblico. Questa per me è una grande soddisfazione!

C’è qualcosa che ancora non ha fatto, ma che vorrebbe sperimentare? Ho iniziato con la radio, quindi ho provato molte esperienze in questo campo, non ci sono altre esperienze che vorrei provare. Non mi posso proprio lamentare.

Lei ha lavorato con tantissimi nomi illustri, dal punto di vista umano e professionale c’è qualcuno che le è rimasto più nel cuore? Ho avuto la fortuna di lavorare con tanti personaggi molto famosi. La cosa che mi lega di più in assoluto è l’empatia che si crea tra me e gli attori con cui ho avuto la possibilità di lavorare. Poi ci tengo a dire che noi attori siamo dei circensi, quindi non è facile rincontrarsi. Una persona però la porto nel mio cuore, si chiama Angela Molina. La divina!

La fiction e la televisione in generale stanno iniziando a soffrire a causa di nuovi strumenti come l’on-demand, pensa che a lungo termine il buon vecchio tubo catodico andrà in pensione?

Per continuare a leggere l’intervista a Elena Russo CLICCA QUI. Verrai indirizzato al giornale di competenza.

Enrica Leone

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...