Articoli Tv e Spettacolo

Che tempo che fa non muore…anzi

1500x500.jpg

Si riparte, ancora una volta, su una rete diversa. Dal 29 settembre toccherà a Rai Due ospitare lo storico programma di Fabio Fazio che segna così la diciassettesima edizione. Di seguito gli ospiti.

La parentesi su Rai Uno è durata due anni, di cui l’ultimo per nulla semplice. Ora si ricomincia là dove Fazio aveva fatto nascere, crescere e diventare un fiore all’occhiello della rete Quelli che il calcio.

Non ci sarà più la logica del vincere la serata, Rai Due lo sa benissimo, la media è del 6% la domenica sera. Rai Uno continuerà a vedersela con Canale 5, ma lo farà con qualcun altro, probabilmente perdendo un pezzo importante di cultura e televisione pulita. Qualsiasi siano gli ascolti che registrerà il programma la seconda rete guadagnerà comunque in buona qualità. Fazio non ha bisogno di dimostrare nulla a nessuno, a parlare sono i suoi 36 anni di carriera.

Gli appuntamenti da tenere bene a mente sono due:

  • Si comincia alle ore 19.30 circa Che tempo che Farà. Della durata circa un’ora, all’interno della quale Fazio, insieme al Mago Forest ed Ale e Franz, giocherà con il pubblico andando ad anticipare, con brevi anteprime, ciò che poi il pubblico vedrà in prima serata. Tutto basato sull’improvvisazione.
  • Dopo la pausa per il Tg2, alle ore 21 Che tempo che fa. Il programma durerà circa due ore e mezza. Termine 23.30. Sarà il classico one to one con alcune novità. Interviste, ospiti magari anche meno conosciuti, presentazioni di libri e quant’altro. Del resto, Rai Due permetterà al conduttore di sperimentare un po’ di più rispetto agli anni passati. Imprescindibile ed insostituibile l’appuntamento con Luciana Littizzetto.

Ecco gli ospiti della prima puntata: ascolteremo Mahmood che in questi giorni è in radio con il brano Barrio. Fazio intervisterà Giovanni Tria e poi Federica Pellegrini. Tornerà, con le sue analisi di economia, il Professore Cottarelli. E poi ancora il giovane nuotatore Manuel Bortuzzo, vittima di un agguato a seguito di uno scambio di persona. Ed infine Enrico Brignano.

Enrica Leone

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...