approfondimenti · Articoli Tv e Spettacolo

Il Paradiso delle signore, anticipazioni 17-21 febbraio. Luciano furioso

Luciano-Cattaneo-Giorgio-Lupano-1280x720

Cosa succederà la prossima settimana nel grande magazzino più famoso d’Italia?

Lunedì 17 febbraio
Dopo la scoperta sulla paternità di Federico, e due giorni di assenza da casa, Luciano telefona alla moglie. Vittorio, in partenza per l’Expo ’61, informa le Veneri che per quella settimana il loro referente sarà Marta. Cosimo continua a frequentare Gabriella e confessa a Riccardo di esserne innamorato. Luciano scopre chi è il vero padre di Federico.

Martedì 18 febbraio
Federico esprime il desiderio di tornare a lavorare nel grande magazzino e chiede al padre di fissare un incontro per lui con Marta. Nella fabbrica di Cosimo uno sciopero minaccia la produzione dei capi della collezione targata Paradiso. Intanto cresce la rabbia di Luciano nei confronti di Silvia: il loro matrimonio si sta trasformando in un incubo.

Mercoledì 19 febbraio
Ennio corteggia Clelia, che acconsente a una serata insieme nel suo cinema con il piccolo Carletto. Nel Frattempo Rocco, per amore di Marina, convince il produttore del fotoromanzo a dare un ruolo anche alla Venere; Irene, che assiste impotente al lento avvicinamento tra i due, decide di tornare all’attacco con il pretesto di aiutarlo a studiare le scene.

Giovedì 20 febbraio
Marta si confronta con Vittorio per risolvere la questione sciopero. Per caso Luciano incontra Umberto, in visita dalla figlia al Paradiso, e dopo aver scoperto che è lui il vero padre di Federico, non riesce a trattenere il livore che cova nei suoi confronti. Nel frattempo la caffetteria ospita le riprese del fotoromanzo.

Venerdì 21 febbraio
Cresce la tensione tra Luciano e Silvia, tanto che Federico inizia a chiedere spiegazioni ai genitori. Intanto Clelia accetta l’invito galante di Ennio. Rocco invece soffre per Marina. Salvatore torna dalla Germania, Giuseppe non è in arresto, ma una ben più terribile verità sconvolge la famiglia Amato.

Enrica Leone

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...