Ciak si va in onda, la fiction del prossimo autunno

L’estate è ormai agli sgoccioli e la televisione sta per riprendere la regolare programmazione. 

Quella, sicuramente, più attesa è relativa alle fiction che da sempre, più in rai che in casa Mediaset, tengono incollati i telespettatori.

Vediamo, dunque, una rapida carrellata di cosa partirà nei prossimi mesi su Rai Uno, Rai due e Canale 5.

RAI UNO

Sul tetto del mondo – 12 settembre
Si comincia con un film i cui protagonisti sono Alessio Boni e Nicole Grimaudo. È il racconto della vita di Walter Bonatti, l’alpinista che Rai Uno vuole celebrare a dieci anni dalla sua scomparsa. Al centro della docufiction c’è l’amore con Rossella Potestà durato per trent’anni.

I bastardi di Pizzofalcone 3 – dal 20 settembre
Sei nuove puntate in cui la squadra, guidata dall’ispettore Loyacono (Alessandro Gassmann), si troverà a dover scoprire chi ha fatto esplodere la bomba, al termine della seconda stagione, nel ristorante in cui stavano festeggiando i protagonisti della serie.

Fino all’ultimo battito – dal 23 settembre
Serie in 6 puntate, per la regia di Cinzia Th Torrini, protagonista Marco Bocci nel ruolo di Diego Mancini, stimato cardiochirurgo che scenderà a compromessi, con le persone sbagliate, per salvare la vita del figlio della sua compagna (Violante Placido). 

Cuori – 17 ottobre
La regia è di Riccardo Donna ed è ambientato alle Molinette di Torino nel 1967. Si racconta la corsa verso il primo trapianto di cuore posto in essere da Cesare Corvara (Daniele Pecci), colui che fondò il primo reparto di cardiochirurgia italiano. 

Imma Tataranni 2 – da ottobre
Torna con la seconda stagione, il sostituto procuratore interpretato da Vanessa Scalera. Le sue indagini si alterneranno, come sempre, alla sua vita privata abbastanza movimentata. 

Un professore – dall’11 novembre
Protagonista, anche questa volta, Alessandro Gassman. Qui è un professore, Dante, anticonformista di filosofia. Gli studenti lo amano, ma lui ha un pessimo rapporto con suo figlio. Insieme a lui Francesca Cavallin, Paolo Conticini e Claudia Pandolfi. 

Bianca – da novembre
La serie è tratta dai romanzi di Patrizia Rinaldi. Protagonista è bianca, interpretata da Maria Chiara Giannetta, una ragazza ipovedente che, dopo l’incidente che l’ha privata della vista, riesce a realizzare il suo sogno di lavorare come consulente della polizia a Genova.

Non mi lasciare – da novembre
Quattro puntate per raccontare le indagini del vicequestore Elena Zonin, interpretata da Vittorio Puccini, specializzata in crimini informatici e reati contro l’infanzia. Da Roma si trasferirà a Venezia, che è anche la sua città, per un caso molto delicato. Ad aspettarla troverà il vicequestore, e suo ex amore, Daniele ora sposato con la sua migliore amica.

Carla – a dicembre
È Alessandra Mastronardi a interpretare Carla Fracci in questo film per la Tv, liberamente ispirato all’autobiografia “Passo dopo passo – la mia storia”. Il racconto comincia con Carla da bambina attraversando tutte le sue fasi di vita, fino all’ascesa e al successo planetario.

RAI DUE

L’ispettore Coliandro 8 – dal 15 settembre 
Giampaolo Morelli torna, con quattro nuovi casi, nei panni dell’ispettore più scapestrato della Tv. Prima avrà a che fare con una reporter maltese, poi aiuterà una spia sotto copertura e indagherà su un traffico di opere d’arte ed infine dovrà salvare la vita al suo capo De Zan.  

Volevo fare la rockstar 2 – dal 13 ottobre
Siamo sempre in un immaginario borgo del Friuli-Venezia Giulia, Caselonghe, e ritroviamo Livia (Valentina Bellè) in balia dei suoi lavori, delle figlie adolescenti e della relazione con Francesco (Giuseppe Battiston). 

Mare fuori 2 – in autunno
Stessa ambientazione della prima stagione, l’Istituto penale minorile di Napoli diretto da Paola Vinci (Carolina Crescentini). Attorno alla serie ruotano le vite dei giovani detenuti insieme a quelle delle loro famiglie.

CANALE 5

Luce dei tuoi occhi – dal 15 settembre
Anna Valle e Giuseppe Zeno sono i protagonisti della fiction che apre la stagione per Canale 5. Emma è una étoile che lascia New York perché una lettera anonima le svela che sua figlia, creduta morta durante il parto, in realtà vivrebbe e studierebbe nella stessa scuola di Vicenza dove si è diplomata lei. Entra quindi come insegnante e cerca di scoprire la verità, aiutata dal padre di una delle allieve.  

Giustizia per tutti – in autunno
Raoul Bova e Rocio Muñoz tornano a recitare insieme in una fiction che tratta il tema degli errori giudiziari. Protagonista è Roberto, un fotografo accusato di aver ucciso sua moglie, un’avvocatessa. Durante la detenzione si laurea in Giurisprudenza e tornato in libertà decide di cercare la verità. Ad aiutarlo c’è Victoria, figlia del titolare dello studio dove lavorava sua moglie.

Storia di una famiglia perbene – in autunno
Girata in Puglia e liberamente ispirata ai best-seller di Rosa Ventrella, racconta l’amore tra il figlio di un boss e la figlia di un pescatore. Alla relazione, però, si oppongono i genitori di lei, interpretati da Giuseppe Zeno e Simona Cavallari

Enrica Leone

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...