Rai Uno, è crisi?

Sono ormai settimane, tre per la precisione, che Rai Uno, nello specifico, sta attraversando un periodo non brillante. Ascolti bassi, anche sul prodotto di punta, la fiction, e scelte di narrazione non sempre azzeccate.

Andiamo però con ordine, i primi due posti della Top Ten sono occupati da La sposa e Doc, due prodotti di alta qualità che continuano a portare alta la bandiera delle fiction Rai. Non si può dire lo stesso per il semi flop di Non mi lasciare, che scivola in quarta posizione con numeri nettamente inferiori spetto alla media del genere.

Terza posizione e record per C’è posta per te, la quale, come vedremo meglio nel secondo grafico, ha avuto la strada spianata. 

Quinto e sesto posto per le due puntate del Grande Fratelli Vip

Poco interesse per lo speciale Sanremo de l’Eredita. Entra in Top Ten, invece, Avanti Un Altro, ma con numeri comunque abbastanza bassi.

La gara a colpi di share fa meglio comprendere il “problema” Rai Uno, una sofferenza che però non sembra toccare più di tanto altre reti Rai, nello specifico il terzo canale.

Una riflessione a parte va fatta su come la prima rete ha deciso di gestire l’informazione, nella lunga settimana che, poi, ha portato alla rielezione di Mattarella a Presidente della Repubblica. Monica Maggioni ha sicuramente dato un taglio nuovo e per certi versi migliore ai suoi spazi informativi che, tuttavia, spesso sono stati snobbati dal pubblico. Un esempio lampante è la sinergia con Porta a Porta in prima serata sabato 29. 

E poi c’è il Day Time che mai come questa settimana ha risentito del monopolio informativo del Tg1. È sempre mezzogiorno, con due puntate in meno, rimane al 15% di share medio. Oggi è un altro giorno, in onda solo martedì e mercoledì, segna una media del 14,6%. Si salva il Paradiso delle signore, che però ha cambiato ora di messa inonda più volte, segnando comunque un 16,3% medio di share. 

Anche Vita in diretta viene sacrificata solo lunedì e segna una media del 16% nell’anteprima e del 16,58% del programma. Detto Fatto sempre fermo al 4,28%. Mentre Pomeriggio cinque oscilla tra il 13,10% e il 15,14%.

Enrica Leone

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...