Nella settimana di Pasqua domina Rai Uno

Analisi auditel dal 16 al 22 aprile. Una settimana debole da un punto di vista di numeri, per via delle vacanze pasquali, ma che nonostante questo vede dominare Rai Uno e quasi scomparire Canale 5, anche se entrambe le Tv hanno mantenuto la programmazione classica.

Al primo e secondo posto due partite di calcio trasmesse da Mediaset. L’unico altro programma del biscione che entra in Top Ten è Amici, al quarto posto.

Dopo di che tutta la classifica è occupata da programmi di Rai Uno. Al terzo posto l’attesa quarta puntata di Don Matteo, quella del commiato (per sempre?) al protagonista, che riguadagna i 6 milioni di spettatori.

Cala un po’, colpa del lunedì di Pasquetta, Nero a metà che scivola sotto i 4 milioni. 

Sorprendentemente bene La scogliera dei misteri, produzione francese in onda per quattro settimane su Rai Uno.

Prima puntata in sordina per il nuovo programma di intrattenimento The Band, condotto da Carlo Conti.

Esperimento riuscito per la domenica di Pasqua con Papa Francesco in prima serata. L’evento prodotto dal Tg1 ha raccolto quasi 3 milioni di spettatori.

Guardando alla grafica che mette in risalto lo share, Canale 5 vince proprio con gli unici tre prodotti che ritroviamo in Top Ten.

L’isola dei famosi ancora non ha carburato e, per ora, non riesce a vincere nessuna delle serate di messa in onda. Malissimo anche Big Show, spostato dal venerdì al giovedì e, quindi, costretto a sfidare il colosso Lux Vide.

Bene la partenza di Made in sud. Benissimo, come sempre, Chi l’ha visto?

Il day time ha, invece, patito meno la settimana di festività. È sempre mezzogiorno rimane fisso al 15%. Oggi è un altro giorno arriva al 14,66% di share medio settimanale. Ottima penultima settimana di messa in onda per Il paradiso delle signore con il 19,38%. Ricordiamo che la fiction sta volgendo al termine, ma tornerà a settembre.

Vita in diretta oscilla tra il 16% e il 17,65%. Detto fatto al palo del 4,14%. Pomeriggio cinque oscilla tra il 13,9% e il 14,38%.

Enrica Leone

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...