La Tv oltre i mondiali

Ascolti dal 19 al 25 novembre dove, nonostante a farla da padrone sia il calcio, ciò che resta della programmazione regge il confronto.

I mondiali sono, in prima serata, ufficialmente iniziati lunedì 21, preceduti da un’amichevole giocata tra Australia e Italia.

È indubbio che le partite abbiano monopolizzato gli ascolti su rai uno, comportando delle conseguenze negative per canale 5, che ad eccezione di lunedì, si deve accontentare di share e spettatori in numeri molto bassi.

Ciò però non è sempre vero, infatti dei mondiali ne giova Rai Tre che fa segnare record stagionali a molti suoi programmi. 

Rimangono saldi anche i programmi di informazione di Rete 4, bene anche Le iene. Parte in sordina la miniseriePassaporto per la libertà e cala Zelig nella sua ultima puntata.

In questa prima settimana di gare le variazioni di palinsesto si sono fatte sentire anche nel day time, ma prevalentemente su Rai due. Sono andati, dunque, regolarmente in onda: È sempre mezzogiorno con il 17% di share medio. Oggi è un altro giorno che si ferma al 14,44%, Il paradiso delle signore – che però da lunedì lascerà spazio ai mondiali per tornare il 12 dicembre – con il 19,38%.

Vita in diretta si assesta tra il 17% della prima parte e il 18,92% della seconda. Pomeriggio cinque oscilla tra il 12,66% e il 14,46%.

Enrica Leone

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...