Recensione Libri

Recensione “Stronze di nasce” di Felicia Kingsley

Buon giorno mie carissimi lettori, so di essere stata un po’ latente in questi mesi, ma ho avuto molto da fare e ahimè poco tempo per occuparmi delle recensioni.

Oggi però eccomi qui, mi appresto a cominciare la mia settimana di Salone del libro di Torino, ma prima voglio lasciarvi un consiglio di lettura.

 

A9B3C4A0-11D0-4649-947A-A81AEB756362.jpeg

Titolo: Stronze si nasce

Autore: Felicia Kingsley

Casa editrice: Newton & compton

Disponibile anche in versione digitale.

Voto:

 

Scheda dell’autore

È nata nel 1987, vive in provincia di Modena e lavora come architetto. Coltiva la passione della scrittura dall’età di dodici anni, va dove la fantasia la porta e non è raro che si perda nei suoi pensieri e nelle sue storie mentre qualcuno le sta parlando. Matrimonio di convenienza, inizialmente autopubblicato, ha riscosso grande successo in libreria ed è diventato il secondo ebook più letto del 2017. Stronze si nasce è il suo, attesissimo, secondo romanzo.

Recensione

Tutti nella vita abbiamo incontrato una vera e propria stronza. E se non avete ancora avuto questa sfortuna, non temete ci sarà tempo.

Questo libro racconta la storia di Allegra, classica brava ragazza con la testa sulle spalle che volente o nolente ha sempre vissuto all’ombra di Sparkle si dal liceo. La classica arrivista, senza scrupoli, una che usa le persone e poi le getta via quando non le servono più. Un’incompetente anche sul lavoro, una che vive di luce riflessa. Una che usa il lavoro degli altri per farsi bella agli occhi dei grandi capi.

Bene Allegra e Sparkle si incontrano dopo anni dalla fine del liceo e ironia della sorte si trovano a dover lavorare insieme in un’importante società immobiliare di Londra.

Allegra inizialmente viene traviata dal comportamento di Sparkle, sembra quasi cambiata e in grado di essere amica genuinamente di qualcuno, ma non é così.

Ben presto Allegra riapre gli occhi che aveva momentaneamente chiuso quando Sparkle le soffia sotto al naso il suo grande amore.

Parte così una vera e propria corsa alla vendetta che, almeno per un primo momento, farà cambiare il carattere di Allegra. Vuole dimostrare a se stessa di poter essere anche lei stronza come Sparkle, anche se capirà ben presto che stronze non ci si diventa, si nasce.

Questo libro é un capolavoro assoluto. Non tanto per la trama, ma per quello che velatamente ci fa comprendere.

Non vi nascondo di aver riconosciuto in Sparkle un personaggio che può benissimo essere trasfuso e inserito nella realtà. Già, anche io come Allegra mi sono imbattuta in una persona simile e che dire, questo libro mi ha aperto gli occhi.

Stronze si nasce rappresenta tutto quello che, come dicevo, almeno una volta nella vita capita a tutti. Imbattersi in una stronza di prima categoria.

L’istinto primario é quello di vendicarsi, come del resto architetta Allegra, ma andando in profondità si comprende quanto non ne valga la pena. Una stronza cade sempre in piedi, e allora che senso ha logorarsi il fegato? Meglio lasciare che le cose vadano come devono andare.

Vi consiglio assolutamente di leggere Stronze si nasce.

Enrica Leone

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...